Martedì 4 giugno prestigiosa serata a San Francesco con Museo Collezione Salce, Mercoledì 5 giugno Gita Mulini di Stalis, Tagliamento, S. Vito, Giovedì 6 giugno PUMS in Piazza, 7-9 giugno siamo al BAM a Mantova! E chi non va a Mantova pedala a Canizzano!

Martedì 4 giugno prestigiosa serata a San Francesco con Museo Collezione Salce, Mercoledì 5 giugno Gita Mulini di Stalis, Tagliamento, S. Vito, Giovedì 6 giugno PUMS in Piazza, 7-9 giugno siamo al BAM a Mantova! E chi non va a Mantova pedala a Canizzano!

Martedì 4 giugno

A San Francesco

Elisabetta Pasqualin

La bicicletta nella collezione Salce

La Collezione Salce, con i suoi 25.000 manifesti, rappresenta una realtà unica, uno specchio della società che li ha prodotti e ci offre sempre nuove storie da raccontare. Nel 2022 In occasione della tappa di Treviso del 105° Giro d’Italia è stata organizzata una mostra sulla la storia della bicicletta e del ciclismo, proprio attraverso i manifesti Salce.

Attraverso i manifesti – Cycles Humber, Bicyles Rambler, Prinetti e Stucchi, Menon di Roncade, Bianchi solo per citarne alcuni – si ripercorre la storia della bicicletta, della sua portata rivoluzionaria e del ciclismo. A firmare le affiche molti tra i maggiori protagonisti della storia dell’illustrazione e dell’arte italiana del secolo passato: Villa, Ballerio, Alberto Martini, Dudovich, Codognato, Mazza, Malerba, Boccasile.

Referenti Paola 347 2422154 o Renata 3483034224

FIAB Treviso

Mercoledì 5 giugno

Mulini di Stalis, argini del Tagliamento, S. Vito

Riprendiamo le gite del mercoledì con un percorso molto affascinante, partenza e arrivo da Portogruaro per un giro ad anello che percorrerà gli argini del Tagliamento con scorci molto suggestivi. Arriveremo a S. Vito al Tagliamento per una veduta della piazza, racchiusa tra le torri Raimonda e Scaramuccia e impreziosita dagli affreschi delle eleganti dimore che si affacciano sul salotto della città, il comune è ancora cinto dall’antico fossato. Ripartiremo nel primo pomeriggio e percorrendo strade secondarie, sterrati ben battuti e ciclabili per arrivare ai mulini di Stalis, usati per secoli dai monaci dell’abbazia benedettina di Santa Maria di Sesto al Reghena, ristrutturati e visitabili nei mesi estivi. Il luogo è molto suggestivo ed affascinante, meta di pittori ed artisti per la bellezza dei particolari e la limpidezza delle acque del Lemene, adiacente il Parco di Boldara, 140 ettari di riserva naturale. Terminata la sosta ai mulini percorrendo stradine e single track arriveremo al molino di Boldara, poco più avanti se saremo fortunati e troveremo il cancello aperto, potremo ammirare uno dei luoghi più suggestivi di Portovecchio, Villa Bombarda, tipico esempio di villa di campagna veneta, su due piani sormontati da un ampio timpano, la costruzione è già documentata nel 1661 come proprietà dei nobili veneti Giulio Giustinian e fratelli e fu acquistata verso il 1840 dalla famiglia Bombarda. Accanto alla villa sorge un piccolo oratorio pubblico, dedicato alla Beata Vergine Addolorata. La villa è situata lungo le rive del Lemene, all’interno di un vasto parco. I cancelli, ne consentono l’attraversamento a piedi o in bicicletta. Qualche km ancora e faremo ritorno alla stazione ferroviaria di Portogruaro.

Ritrovo: Ore 7,45 stazione f.s. di Treviso, treno diretto per Portogruaro, senza cambi con partenza 08,01 ed arrivo a Portogruaro ore 09,00. Costo biglietto 6,35 andata, 3,50 trasporto bici, 6,35 ritorno. Totale euro 16,20 da acquistare in autonomia.

Per chi dovesse arrivare da Venezia-Mestre treno ore 08,22 arrivo 09,23 a Portogruaro.

Sosta bar: A Portogruaro prima della partenza sosta in pasticceria in centro, partenza in bici ore 09,30 circa.

Percorso: Km. 58 circa – 70 m. dislivello / 40% sterrato, bici consigliate mountain bike o gravel;

Sosta pranzo: Ore 13,00 circa a San Vito al Tagliamento – pranzo al sacco o bar in centro;

Ritorno: Treno diretto ore 17,31 da Portogruaro ed arrivo a Treviso ore 18,30.

Quota Fiab 3 EURO.

LA GITA E’ RISERVATA AI SOCI

Iscrizioni Giampietro Cell.: 3482419596 oppure via WhatsApp o al seguente indirizzo e-mail: giampietrotoniolo2059@gmail.com

FIAB Treviso

Giovedì 6 giugno

Mettiamo il PUMS in piazza!

Dalle 16:30 Borgo Mazzini diventerà un’area pedonale

Attività per bambini e premiazione del progetto FIAB “Tutti a scuola a piedi o in bici”

Presentazione bike sharing e bus a chiamata

 

FIAB Treviso

7-8-9 GIUGNO SIAMO AL BAM A MANTOVA

Giunto alla decima edizione, il BAM è un grande raduno di cicloviaggiatori in stile Woodstock, con storie, birra, musica e tanti amici che si incontrano.

FIAB anche quest’anno avrà una presenza istituzionale con talk, pedalate con gli amici di FIAB Mantova, e un gazebo dove incontrarsi.

FIAB Treviso

SABATO 8 GIUGNO

PEDALATA A CANIZZANO

Referente Emanuela 349 4769400

Qui la locandina.

Locandina2024-5_240513_184747

FIAB TrevisoE non è finita!

Domenica 9 giugno

Favolosa uscita del gruppo Giovani Freni Bollenti

Alla scoperta della Brussa

L’estate tarda ad arrivare ma i giovani Freni Bollenti di FIAB Treviso, si ritrovano per sbollentare i loro spiriti pedalando verso il mare.

Sarà un percorso alla scoperta della Vallevecchia, nell’oasi lagunare della Brussa, tra aree boschive, dune, laghetti, valli e barene per approdare su una spiaggia selvaggia dove consumare il pranzo.

Percorso in parte asfaltato, in parte sentiero. Bici consigliata gravel – mountain bike – cicloturismo per affrontare sentiero battuto ma anche sassi, da portare il proprio kit per foratura (camera d’aria).

Possibilità di mangiare lungo il percorso oppure di portarsi il proprio pranzo al sacco. Da non lasciare a casa un bel telo per distendersi al sole e il costume per eventualmente fare il bagno.

Ritrovo ore 09.15 presso la stazione dei treni di Treviso

Treno ore 09.27 per Portogruaro

Andata in bici (circa 30 km)

Ritorno in bici (circa 30 km) in tardo pomeriggio

Info Stefania 349 5126205

FIAB TrevisoSTOP AL CODICE DELLA STRAGE!

NON SI PUO’ CONTINUARE A MORIRE SULLE NOSTRE STRADE!

Non ce l’ha fatta Giulia, la ragazza investita in bici in Viale della Repubblica ieri, Giornata Mondiale della Bicicletta.

Qui l’intervista alla nostra presidente registrata alcuni giorni fa e andata in onda ieri su Antenna Tre.

FIAB Treviso

IMPORTANTI NOVITA’ SULLA VALIDITA’ DELLA TESSERA.

LA TESSERA 2023 E’ SCADUTA IL 31 DICEMBRE 2023 E QUINDI LA SUA VALIDITA’ NON E’ PROROGATA AL 31 MARZO DELL’ANNO SUCCESSIVO COME E’ STATO FINORA. ANALOGA​​MENTE LA TESSERA 2024 AVRA’ SCADENZA 31 DICEMBRE 2024.

FIAB Treviso

Il calendario 2024 lo trovi qui!

FIAB Treviso

LA TESSERA FIAB TREVISO!

SOSTENIBILE, FUTURIBILE, INDISPENSABILE.

PIU’ SIAMO E PIU’ CONTIAMO, PER UN FUTURO SEMPRE PIU’ CICLABILE.

CONTINUATE A SOSTENERCI PER RENDERE I NOSTRI TERRITORI SEMPRE PIU’ A MISURA DI PERSONE!

Ti piace fare gite in bicicletta con noi?

Vorresti che la tua città fosse più sicura, più sana e più vivibile?

Credi che la bicicletta sia la soluzione energetica e climatica?

Allora cosa aspetti? Iscriviti subito! La tua tessera aiuta noi a lavorare sul territorio e al nostro programma sociale, ma aiuta anche FIAB nazionale a portare avanti il suo importante lavoro, continuando a collezionare altri traguardi significativi per il bene di tutto il paese. Più siamo, più contiamo.

Da quest’anno le tessere saranno solo digitali! Ma se ti piace la carta puoi stampare la tessera che riceverai per email!

Per iscriverti, clicca qui

FIAB Treviso

REGOLAMENTO GITE FIAB TREVISO APS

INDISPENSABILE AVER LETTO E SOTTOSCRITTO IL REGOLAMENTO GITE.

Durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.