Martedì 21 maggio serata a San Francesco con apericena vegano, Venerdì 24 maggio ci trovi in Restera, Sabato 25 Maggio Per ville e acque del trevigiano, Domenica 26 maggio La via Postumia gravel da Cervignano a Latisana!

Martedì 21 maggio serata a San Francesco con apericena vegano, Venerdì 24 maggio ci trovi in Restera, Sabato 25 Maggio Per ville e acque del trevigiano, Domenica 26 maggio La via Postumia gravel da Cervignano a Latisana!

Martedì 21 maggio

Serata a San Francesco con apericena vegano

Domenico Maffeo Rio Selva :

RIDE TO FORK – PEDALA PER IL CIBO

Decarbonizzare i trasporti attraverso la ciclo-logistica! Decarbonizzare la produzione di cibo attraverso sistemi alimentari sostenibili. Decolonizzare il nostro immaginario perchè la rivoluzione ecologica è più vicina a noi di quanto si possa pensare. A portata di pedale!! Sali in sella! Un sistema alimentare sostenibile alimentato dalla comunità e fatto viaggiare a ritmo di bicicletta cargo.
Poi Valter di Cargo-Bike farà il punto della situazione trasporti Cargo-B a Treviso

APERICENA VEGANO  ORE 20:00

con un contributo di 10,00€

da prenotare entro domenica 19 maggio

referenti Paola 347 2422154

o Renata 3483034224

FIAB Treviso

Venerdì 24 maggio

Ci trovi in Restera all’ex Makallè dalle 18 alle 19.30

FIAB Treviso

SABATO 25 MAGGIO

TRA VILLE ED ACQUE DEL TREVIGIANO

Con gli amici dell’Associazione Premio Letterario Giuseppe Mazzotti passeremo questo speciale sabato in bici con molte piacevoli sorprese.

Lucia Tomasi architetto ed artista che ha ideato tutto il programma, ci farà da guida lungo il percorso con notazioni storiche e curiosità relative al territorio attraversato.
Il percorso è ad anello con lunghezza di ca. 40 km, tra ville e acque di risorgiva, corredato da svariati punti d’interesse, di visita e di osservazione lungo i corsi del Melma, del Limbraga e dello Storga, dalle risorgive ai punti di confluenza nel Sile, con numerosi esempi di archeologia industriale.
Ritrovo 1: ore 8.00 Porta San Tomaso – Treviso
Ritrovo 2: ore 8.30 davanti al Municipio di Carbonera (TV) presso Happy Bar Via Roma, 32, 31030 Carbonera – per registrazione e versamento quote
ore 09:00 Spostamento in bici verso villa Tiepolo Passi con visita guidata dalle 9.30-10.30
ore 10:30 Trasferimento a Vascon
ore 11:30-12:00 Visita guidata a Villa Perocco della Meduna
ore 12:00-13:00 pranzo al sacco nel parco di Villa Perocco della Meduna poi partenza per
ore 14:00 Zona Fontane Bianche
ore 15:00 Parco villa Margherita sosta 20 min al bar della Cedraia
ore 16:00 Arrivo al fiume Sile presso Prato Fiera
ore 17:00 bar dalla “Nea” a Silea sosta 20 min
18:00-18:30 Ritorno a Carbonera e poi a Porta San Tomaso
Distanza circa 40 km. Difficoltà: facile, tutta pianura.
Percorso: asfalto e qualche tratto sterrato.
Bici: MTB oppure City-bike
EQUIPAGGIAMENTO: casco obbligatorio

PRANZO: al sacco
QUOTA DI ADESIONE:
EURO 25,00 A PARTECIPANTE da versare alla partenza oppure su IBAN: IT14W0708412000000000811055 BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO – FIAB Amici della Bicicletta – Treviso
Comprende visite guidate a due ville, assicurazione infortuni, contributo FIAB e spese di gestione del Premio Mazzotti.
PRENOTAZIONE obbligatoria ENTRO GIOVEDI’ 25 MAGGIO al Referente: Daniele Doni cell. 331.4787035.
Per favore prendete visione del regolamento Gite FIAB Treviso APS.

FIAB Treviso

Domenica 26 maggio

La via Postumia gravel da Cervignano a Latisana

La Via Postumia è una via consolare romana terminata, nel 148 a.C. dal console romano Postumio Albino nei territori della Gallia Cisalpina, l’odierna Pianura Padana, per scopi prevalentemente militari. La via Postumia congiungeva le città di Genova, Tortona, Piacenza, Cremona, Verona, Vicenza, Oderzo, per arrivare fino ad Aquileia. Soprattutto però congiungeva per via terra i due principali porti romani del nord Italia: Aquileia, grande centro nevralgico dell’Impero Romano, sede di un grosso porto fluviale accessibile dal Mare Adriatico, e Genova. Partiremo dalla stazione dei treni di Cervignano, il percorso sarà per circa il 50% sterrato e altrettanto su strade asfaltate, sarà una sorpresa ed una scoperta continua, passeremo dalle ciclabili ai tratturi, ai single track, agli sterratoni, tra campagne e borghi storici (Palmanova e Strassoldo), arriveremo in prossimità di Marano Lagunare vicino alla riserva naturale della valle Canal Novo, avremo modo di variare prospettiva e paesaggi, Il percorso sarà molto affascinante. Dopo pochi chilometri troveremo uno dei Borghi più belli d’Italia, Strassoldo, noto per i castelli gemelli di Strassoldo di Sopra e Strassoldo di Sotto, i due castelli la cui costruzione risale a più di mille anni fa, erano circondati da una doppia cinta muraria, oggi rimangono alcune parti delle mura esterne con le due porte, Porta Cisis e Porta Cistigna. Dopo breve visita riprenderemo il percorso immergendoci nella campagna fino ad arrivare a ridosso della cinta muraria di Palmanova. Unico esempio di città di fondazione ancora intatta nella propria forma di stella a nove punte, Palmanova è uno dei più importanti modelli di architettura militare in età moderna, con la sua pianta a stella formata da tre cerchie murarie concentriche, due realizzate dalla Serenissima Repubblica di Venezia composte da nove baluardi e nove rivellini e una terza, la più esterna, composta da nove lunette, aggiunta da Napoleone all’inizio del XIX secolo. L’itinerario denominato anello alto dei Rivellini aggirerà la città, potremo ammirare oltre alla cinta muraria, i bastioni, l’acquedotto veneziano, la Roggia di Palma con le cascatelle. A metà del tour attorno alla città ci dirigeremo verso la piazza Grande per una meritata pausa caffè. Usciremo dalla città da porta Udine, affiancheremo il cimitero Austro Ungarico e prenderemo la direzione di San Giorgio di Nogaro dove sosteremo per il pranzo al sacco nel parco cittadino. Nel pomeriggio arriveremo a Marano Lagunare dove sosteremo per gustarci un meritato gelato. A pochi passi si trova la Riserva Regionale Naturale Valle Canal Novo: un paradiso per gli amanti del birdwatching. Ripartiti da Marano, poco prima del centro di Precenicco il sentiero ci condurrà a Piancada, importante sito neolitico scoperto nel 1992 dove sono stati ritrovati i resti di una bambina di 4-5 anni risalenti circa al IV millennio a.C.. I reperti sono custoditi nella vicina Casa del Marinaretto. Passato il ponte sul fiume Stella giungeremo infine alla stazione di Latisana per il treno del ritorno.

Ritrovo ore 07,00 all’entrata della stazione ferroviaria di Treviso;
Partenza: ore 07,23 cambio a Mestre 07,46 – ore 07,51 treno per Cervignano con arrivo 09,06; costo 11,70+3,50 bici;

Ore 10:00 circa arrivo a Palmanova per pausa caffè;
Ore 13:00 circa sosta pranzo al sacco o bar in zona a San Giorgio di Nogaro;
Ore 16,00 circa sosta a Marano Lagunare;
0re 18,00 circa arrivo a Latisana.

Km totali circa 70, tutti pianeggianti con circa 50% sterrato
Ritorno: treno 18,14 con arrivo a Treviso ore 19,32 e/o 19,14 con arrivo a Treviso ore 20,32; costo 8,55.
Quota Fiab euro 3,00 comprensiva di assicurazione infortuni
Referenti: Giampietro e Bruna – ISCRIZIONI ENTRO VENERDI’ 24.05.2024

Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato.
Portare camera d’aria di scorta. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.

FIAB TrevisoDOMENICA 2 GIUGNO 2024

Giornata in ricordo di Bruno Rasera

A gentile richiesta degli amici di Salvaguardia Ambiente Casier che parteciperanno con noi alla breve pedalata

IN BICI FINO A S. CRISTINA ALLA SCOPERTA DI PERCORSI NASCOSTI

A 12 anni dalla scomparsa di Bruno, riproponiamo la pedalata in sua memoria con un percorso alla scoperta di angoli segreti della campagna tra Treviso e S.Cristina.

La pedalata è di circa 22 km, è adatta a tutti e non richiede sforzi particolari.

PROGRAMMA

ORE 15.00: RITROVO presso Porta S.Quaranta

ORE 15.15: PARTENZA

Sosta alla chiesetta di Sant’Anna (Monigo) per vedere gli affreschi appena restaurati

Poi sacello di Sant’Antonio Abate e Sant’Antonio da Padova

Alla chiesa di Santa Cristina ci attende la pala di Lorenzo Lotto con commento di Eugenio Manzato

ORE 19.00 circa: PREVISTO ritorno a Treviso

Percorso: asfalto e sterrato.

Bici: MTB oppure City-bike

Referente Daniele Doni cell. 3314787035

Iscrizione obbligatoria: Daniele Doni. 3314787035

Contributo FIAB 3 EUR comprensivo di assicurazione infortuni.

Si raccomanda ai partecipanti di rispettare le indicazioni dell’organizzazione e specialmente di rispettare le norme del Codice della strada; ognuno sarà responsabile del suo comportamento. Ogni partecipante ha preso visione del Regolamento gite di FIAB Treviso presente sul sito www.amicidellabiciletta.eu

Si ricorda che la FIAB Treviso APS Amici della bicicletta è un’associazione ambientalista di volontariato e che la presente uscita non costituisce attività professionale turistica o d’altro tipo. Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.

FIAB Treviso

VENERDI’ 24 MAGGIO

VISITA TECNICA A MESTRE CON L’UFFICIO MOBILITA’ DEL COMUNE DI VENEZIA

VISITA PER AMMINISTRATORI E TECNICI PER TOCCARE CON MANO (E PEDALARE) ALCUNI DEI 200KM DI CICLABILI DELLA TERRAFERMA VENEZIANA E PARLARE DI MODERAZIONE DEL TRAFFICO, MOBILITA’, CICLABILITA’

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SUSANNA 349 6487898

FIAB TrevisoIMPORTANTI NOVITA’ SULLA VALIDITA’ DELLA TESSERA.

LA TESSERA 2023 E’ SCADUTA IL 31 DICEMBRE 2023 E QUINDI LA SUA VALIDITA’ NON E’ PROROGATA AL 31 MARZO DELL’ANNO SUCCESSIVO COME E’ STATO FINORA. ANALOGA​​MENTE LA TESSERA 2024 AVRA’ SCADENZA 31 DICEMBRE 2024.

FIAB Treviso

Il calendario 2024 lo trovi qui!

FIAB Treviso

LA TESSERA FIAB TREVISO!

SOSTENIBILE, FUTURIBILE, INDISPENSABILE.

PIU’ SIAMO E PIU’ CONTIAMO, PER UN FUTURO SEMPRE PIU’ CICLABILE.

CONTINUATE A SOSTENERCI PER RENDERE I NOSTRI TERRITORI SEMPRE PIU’ A MISURA DI PERSONE!

Ti piace fare gite in bicicletta con noi?

Vorresti che la tua città fosse più sicura, più sana e più vivibile?

Credi che la bicicletta sia la soluzione energetica e climatica?

Allora cosa aspetti? Iscriviti subito! La tua tessera aiuta noi a lavorare sul territorio e al nostro programma sociale, ma aiuta anche FIAB nazionale a portare avanti il suo importante lavoro, continuando a collezionare altri traguardi significativi per il bene di tutto il paese. Più siamo, più contiamo.

Da quest’anno le tessere saranno solo digitali! Ma se ti piace la carta puoi stampare la tessera che riceverai per email!

IMPORTANTI NOVITA’ SULLA VALIDITA’ DELLA TESSERA.  LA TESSERA 2023 SCADRA’ IL 31 DICEMBRE 2023 E QUINDI LA SUA VALIDITA’ NON SARA’ PROROGATA AL 31 MARZO DELL’ANNO SUCCESSIVO COME E’ STATO FINORA. ANALOGAMENTE LA TESSERA 2024 EMESSA DA ORA IN POI AVRA’ SCADENZA 31 DICEMBRE 2024. INVITIAMO QUINDI I SOCI A RINNOVARE ENTRO IL 31 DIC DI QUEST’ANNO LA LORO ISCRIZIONE PER GARANTIRE LA CONTINUITA’ DELLA ASSICURAZIONE RC.

Per iscriverti, clicca qui

FIAB Treviso

REGOLAMENTO GITE FIAB TREVISO APS

INDISPENSABILE AVER LETTO E SOTTOSCRITTO IL REGOLAMENTO GITE.

Durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.