Venerdì 23 siamo sempre all’Aimè, Domenica 25 Valdastico con Giampietro, aperte le iscrizioni per l’evento regionale del 9 ottobre! Leggi sotto tutte le news.

FIAB Treviso

Domenica 25 settembre

Itinerario ciclabile della valle dell’Astico

Inizieremo il nostro percorso dal parcheggio di fronte al cimitero di Piovene Rocchette e dopo poco più di un km imboccheremo la pista ciclo-pedonale della ex ferrovia Rocchette-Arsiero. La pista è ricavata sul sedime della ex ferrovia, tratta della rete ferroviaria Torrebelvicino, Schio, Thiene, Rocchette, Arsiero e Asiago, costruita nel 1885, a scartamento ridotto, poi convertita a scartamento standard, ampliata nel 1910 verso Asiago.
La giornata inizierà con una pausa caffè/fetta di torta presso il Casello 6 prima di affrontare le asperità del percorso.
Numerosi gli spunti d’interesse: le ‘misteriose’ gallerie, i ponti arditi, le vedute sui vecchi stabilimenti, la suggestiva Rocca di Meda, la chiesetta di San Giorgio, le viuzze di Arsiero. Naturalmente, a farla da padrone, è il pregevole paesaggio sulla Valdastico, davvero irriconoscibile rispetto a quanto si vede lungo le trafficate strade asfaltate. Una piacevole sorpresa
dove le brutture scompaiono magicamente per lasciar posto a bellissime campagne coltivate e a vedute sul Cimone di Tonezza, sul Cengio, sul Paù, ancora integre e naturalisticamente incontaminate. Giunti a Arsiero, dove dalla fine della pista ciclabile imboccheremo la statale per circa 1,5 km e ci addentreremo nella valle dell’Astico. Il percorso inizia a salire su sterrato per qualche chilometro e si alternerà con tratti asfaltati, ammireremo borghi suggestivi dove sembra che il tempo si sia fermato, fino ad arrivare in prossimità di Lastebasse, fine del nostro percorso. Meritata sosta per il pranzo al sacco. Il ritorno sarà inizialmente in gradevole discesa per poi risalire in prossimità del torrione di Pedescala, dopo poco arriveremo in Contrà Pria dove potremo ammirare la bellezza dell’acqua e le insenature scavate nella roccia, e per chi lo vorrà, un magico bagno ristoratore. La Pria, un angolo di paradiso che la natura regala lungo il corso dell’Astico, dove l’acqua cristallina e fredda si insinua tra gole e rocce. Da millenni l’acqua dell’Astico si agita, si muove e scava, levigando le rocce e formando tra le pietre pozze di profondità fino agli 8/9 metri dove immergersi per trovare refrigerio o scoprire i fondali abitati da branchi di trote e temoli. Intorno boschi rigogliosi e montagne prealpine incorniciano quest’angolo di natura incontaminata.
Infine il percorso del ritorno continuerà sulla bellissima ciclo pedonale con saliscendi continui, una volta riattraversata la statale ci ritroveremo nella ex ferrovia Rocchette-Arsiero e da lì al punto di partenza.
Ritrovo ore 09,30 park di fronte cimitero di Piovene Rocchette (2 km uscita fine autostrada Valdastico)
Partenza: ore 09,45 in bici, Ore 10,00 pausa caffè al Casello 6 sulla ex ferrovia Rocchette-Arsiero;
Ore 12,30-13,00 sosta pranzo al sacco; Primo pomeriggio sosta e bagno in Contrà Pria;
Rientro a Treviso nel tardo pomeriggio.
Percorso km 50 circa – dislivello 510 metri – medio-impegnativo.
Bici consigliata mountain bike o gravel (portare costume, ciabatte e asciugamano)
Iscrizione entro il 23.09.2022 – Referente: Giampietro 3482419596 – Quota Fiab euro 3,00.
FIAB Treviso

Mercoledì 28 settembre 2022

Fontanassi

Cicloescursione: Sorgenti del Sile

Le sorgenti del Sile non sono solo una meta, sono un viaggio in bici tra i più interessanti della nostra zona. E non si può dire “ci sono già stata” perchè è come andare a Venezia: non ci si stanca di ritornarci.E allora ci torneremo.Partiremo dalla ex Stazione FS di Santi Quaranta (stazionetta) in viale XV Luglio ore 9.00Proseguiremo poi per strade poco trafficate fino alla sosta caffè.Arrivati alle sorgenti giretto a piedi tra i fontanassi guarda qui guarda lì.Ritorno alla “stazionetta”con qualche variante rispetto all’andata.Portiamoci un panino e acqua. Pranzo al sacco da qualche parte, probabilmente alla rotonda di Badoere.DETTAGLI:Ritrovo: ore 9.00 ex Stazione FS di Santi Quaranta in viale XV Luglio Ritorno ore 15.30 circa.Distanza circa 50 km. Difficoltà: facile, tutta pianura.Percorso: asfalto e sterrato.Bici: MTB, gravel oppure City-bike.Referente Daniele Doni cell. 3314787035Iscrizione obbligatoria: Daniele Doni. 3314787035.La partecipazione è riservata ai soci FIAB. Contributo FIAB 3 EURSi raccomanda ai partecipanti di rispettare le indicazioni dell’organizzazione e specialmente di rispettare le norme del Codice della strada; ognuno sarà responsabile del suo comportamento. Ogni partecipante ha preso visione del Regolamento gite di FIAB Treviso presente sul sito www.amicidellabicicletta.euSi ricorda che la FIAB Treviso APS Amici della bicicletta è un’associazione ambientalista di volontariato e che la presente uscita non costituisce attività professionale turistica o d’altro tipo. Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.
FIAB Treviso

Aperte le iscrizioni per l’evento regionale del

9 ottobre:

DAL BRENTA A MONTAGNANA PER EUGANEI E BERICI

DALLA CITTÀ DEL SANTO AL BORGO MURATO PER MOSTRARE NOVITÀ E OPPORTUNITÀ CICLISTICHE DI UNA DELLE ZONE PIÙ RICCHE DI BELLEZZA DELLA REGIONE

Iniziativa del coordinamento FIAB Veneto

L’itinerario ciclistico, utile sia per il cicloturismo che per la mobilità quotidiana, che dalle ville venete della Riviera del Brenta conduce agli Euganei e Berici fino a raggiungere la città murata di Montagnana è da tempo al centro dell’attenzione del nostro coordinamento sia per varie interessanti novità, sia soprattutto per diverse opportunità inespresse che ancora causano tratti non sicuri e qualità non all’altezza della grande bellezza e attrattività dei luoghi.

In questa giornata, partendo dal centro di Padova pedaleremo lungo il Bacchiglione costeggiando i colli Euganei. Dopo una pausa pranzo a Agugliaro, lungo la pista della Riviera Berica passeremo a Noventa Vicentina, finalmente congiunta da una nuova pista ciclabile alla vicina Pojana Maggiore della celebre villa palladiana. Infine, seguendo un suggestivo percorso cicloturistico in divenire raggiungeremo la meta finale Montagnana, splendida città murata.

Per iscrizioni e informazioni Daniele Lanati 340 6510110

FIAB Treviso

Fino al 2 ottobre, lo ricordiamo, è possibile visitare al Museo Nazionale Collezione Salce in Riviera Margherita la bellissima mostra “Ruota a ruota. Storie di bici, manifesti e campioni.”

Attraverso i magnifici manifesti, vengono narrati non solo gli aspetti sportivi della storia della bicicletta, ma anche quelli sociali e di costume.

I SOCI FIAB HANNO UNO SCONTO SUL BIGLIETTO D’INGRESSO DI 2€ (DA 9 A 7 €) ESIBENDO LA TESSERA ALL’INGRESSO.

FIAB Treviso

QUI TROVI IL CALENDARIO GITE E ATTIVITA’

(in aggiornamento)

https://amicidellabicicletta.eu/calendario-gite-2021-fiab-treviso/

FIAB Treviso

FIAB Treviso

DONA A FIAB TREVISO APS IL TUO 5X1000!

Il momento della rivoluzione ciclabile è adesso.

Codice Fiscale 94129670264

FIAB Treviso

REGOLAMENTO GITE FIAB TREVISO APS

NECESSARIO ESSERE MUNITI DI MASCHERINA E GEL DISINFETTANTE A BASE ALCOLICA. Compilare e restituire al Referente il modulo di Autocertificazione. Le gite si effettueranno nel rispetto della normativa di prevenzione al contagio Covid 19. E’ INDISPENSABILE PORTARE L’AUTOCERTIFICAZIONE FIRMATA autocertificazione_generica ED AVER LETTO E SOTTOSCRITTO IL REGOLAMENTO GITE, DISPONIBILE QUI.

FIAB Treviso