Evento AIDA

Evento gratuito online

DA AIDA AL GREEN TOUR: presente e futuro della ciclabilità nel Veneto

In diretta sulla pagina Facebook di Ediciclo Editore: https://www.facebook.com/Edici… 

Negli ultimi tempi c’è un rinnovato attivismo delle amministrazioni pubbliche sul tema sia della ciclabilità urbana che sul cicloturismo. Il Veneto ha messo a punto, da molto tempo, alcuni grandi progetti di ciclabilità extraurbana di grande respiro che stanno dando ottimi risultati sia in termini di fruizione, e quindi di ricchezza prodotta, sia in termini di riqualificazione ambientale nei luoghi interessati da tali progetti. E’ il caso, tra questi, del progetto Green Tour all’interno del quale il recupero dell’ex ferrovia Ostiglia-Treviso riveste un ruolo fondamentale, ma anche da un progetto nato in seno a Fiab come la Ciclovia AIDA (Alta Italia da Attraversare) dal Moncenisio a Trieste, che interessa la regione Veneto per circa 200 km. Ne parliamo con alcuni dei protagonisti di questa nuova stagione per la bicicletta.
INTERVENGONO:
Enrico Specchio, Regione del Veneto, responsabile progetto Green Tour
Stefano Munarin, Professore di Urbanistica presso l’Università IUAV di Venezia
Corrado Marastoni, Presidente Fiab Verona, co-autore della cicloguida Aida Est ed esponente dell’area Cicloturismo Fiab Veneto
MODERA:
Antonio Dalla Venezia, Presidente Ciab, il Club delle IMprese Amiche della Bicicletta, co-autore della cicloguida Aida Est e coordinatore regionale Fiab Veneto
Un evento promosso dall’Associazione Editori Veneti nell’ambito del format “Veneto Books” e sostenuto da Regione del Veneto.

Che cos’è AIDA?

La ciclovia AIDA (Alta Italia Da Attraversare) è un progetto FIAB Onlus, inserito nella rete Bicitalia, per collegare l’Italia del Nord dal confine francese della val di Susa a quello sloveno di Trieste attraverso i centri delle maggiori città dell’alta pianura Padana, consentendo di pedalare, quasi in un sogno, dal Museo Egizio di Torino al Cenacolo di Leonardo a Milano, dall’Arena di Verona alla Serenissima, dalle terre di Pasolini alle atmosfere mitteleuropee della Città del Caffè. Il Team AIDA é costituito da volontari di FIAB Onlus.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *