Cara socia e caro socio, il nuovo DPCM entrato in vigore lunedì 26 ottobre impone la chiusura dei circoli culturali. Per questo motivo l‘apertura della nostra sede presso il Binario Uno il venerdì è sospesa fino al 24 novembre, vedremo poi come si evolverà la situazione. Viene quindi differito a data da destinarsi l’incontro sulla manutenzione bici previsto per venerdì 13 novembre. Ad ogni modo il nuovo DPCM non presenta novità per quanto riguarda la nostra attività motoria, cioè andare in bicicletta da soli ed in compagnia, rispetto al precedente DCPM del 13 ottobre scorso; pertanto, per il momento, continueremo a proporre gite e anche qualche passeggiata, sempre con le dovute attenzioni, attenendoci alle raccomandazioni e non usciremo dalla provincia. Abbiamo analizzato il nuovo DPCM con l’ausilio di un legale e la nostra attività motoria, che non si svolge in luoghi chiusi, non è sospesa. Alla luce della situazione attuale, chiediamo però la massima responsabilizzazione e supporto da parte di tutti ai Capigita nel mantenere le distanze interpersonali di 2 metri e nell’utilizzare la mascherina correttamente ogniqualvolta ci si ferma. Siamo certi che avremo la massima collaborazione di tutti.

TESSERAMENTO FIAB 2021 Le nuove quote 2021 per il tesseramento sono:

 Socio Sostenitore (con Rivista BC trimestrale) 33€

Socio Ordinario (con Rivista BC trimestrale) 28€

Socio Ordinario (22€)

Socio famigliare convivente, studenti, disoccupati (14€)

Socio under 14 anni (figli) (5€)

Un piccolo incremento rispetto all’anno scorso dovuto ad un aumento dei costi delle tessere fornite da FIAB-Onlus di Milano. Per rinnovare la tessera o iscriversi a FIAB Treviso, per il momento, è disponibile l’iscrizione on line all’indirizzo  http://www.amicidellabicicletta.eu/index.php/fiab-treviso/iscrizione-on-line

Per il tesseramento 2021 abbiamo previsto anche dei “banchetti” all’aperto. Il primo si terrà sabato 14 novembre dalle 9.00 alle 13.00 sulla rampa delle mura vicino a piazza Burchiellati (largo Manzoni) Continuate a sostenerci come avete fatto nel 2020 perché possiamo lavorare non solo per organizzare belle gite, ma anche per rendere la nostra città più ciclabile e vivibile.

Vi ricordiamo anche che la bella rivista della FIAB, BiCi, è un ottimo mezzo per diffondere il verbo della ciclabilità e della salute di tutti, oltre che offrire una piacevole lettura nelle lunghe serate che ci attendono, aiutandoci a sognare e preparare i giri che faremo in primavera…

A presto, e buone pedalate in sicurezza.

Susanna Presidente e Consiglio Direttivo.

Nella foto: cicloescursione “Fino in fondo all’Ostiglia” di domenica 25 ottobre. Chi è arrivato alla meta?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *