Inaugurata la Variante Ovest
di Mogliano Veneto

Sabato 20 dicembre 2008

 

Come associazione, seppur in minima rappresentanza, eravamo presenti. Abbiamo ascoltato con interesse il lungo discorso di inaugurazione del presidente della provincia Leonardo Muraro durante il quale sono state elencate le varie vicissitudini che hanno seguito l’iter di quest’opera volta a smaltire gran parte del traffico automobilistico gravante su Mogliano Veneto.

Abbiamo apprezzato in particolare l’attenzione all’ambiente avvalendosi, come ci e’ stato specificatamente spiegato, di un sedime artificiale innovativo che supplisce alla tradizionale ghiaia fornita dalle cave oramai riconosciute da tutti fonti di deturpazioni ecologiche. Purtroppo non e’ stata spesa neppure una parola sulla ciclabilità di questo raccordo che presenta inspiegabilmente un solo tratto protetto di circa 500 m percorribile a norma dalle biciclette, tra l’altro posizionato centralmente e inservibile da chi volesse immettersi sul Terraglio all’altezza dell’ex Nigi o raggiungere l’adiacente abitato di Campocroce da Mogliano Ovest o zona Gardigiano e viceversa. Vogliamo sperare che il raccordo ciclabile sia ancora in fase di completamento (da profani ma molto attenti a queste tematiche tutto ci farebbe supporre verso questa direzione, di spazio ce n’e’ fin troppo!) e confidiamo in una sensibilizzazione della provincia in tal senso ma anche del comune stesso di Mogliano Veneto, direttamente interessato.

Luigi Ceolin
Presidente FIAB – amici della bicicletta di Treviso
www.amicidellabicicletta.eu

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Dicembre 2008 10:21
 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL