read more...
Domenica 23 settembre 2018

REFRONTOLO
Il percorso attraversa le colline attorno a Conegliano, da dove partiremo. Per strade secondarie fino a Susegana, si sale quindi al castello di San Salvatore ed, in parte su sterrato, si giunge a Collalto con i resti del castello. Si perde quota e ci si dirige verso Pieve di Soligo.  Si punta a nord, direzione Follina fino ad incrociare la strada per Rolle, che imboccheremo in salita, non troppo impegnativa ma non del tutto banale. Una volta in quota, il percorso offre un magnifico colpo d’occhio sulle colline.

Tutto è stato “prosecchizzato” ma il territorio mantiene comunque un certo equilibrio visivo tra sfruttamento e presenza umana. Da Rolle ad Arfanta, quindi direzione Molinetto della Croda percorrendo un piacevolissimo sterrato che si trova nella favorevole situazione geo-morfologica di essere in discesa. Lasciamo il Molinetto sulla sinistra e raggiungiamo con qualche piccolo strappo, Refrontolo.
Riprendiamo seguendo la strada principale mai comunque troppo trafficata. Passiamo per san Pietro di Feletto con la sua sobria e suggestiva Pieve (periodo longobardo) e con sali/scendi - con leggera preponderanza dei secondi -, giungiamo al castello di Conegliano, dal quale planiamo con veloce discesa su via XX Settembre che come sempre non potrà non colpire per la sua bellezza.
DETTAGLI:
E' un giro abbastanza breve e per tanto non è necessaria una intera giornata, non è prevista una pausa pranzo lunga ma ci si potrà fermare per mangiare qualcosa al sacco o presso qualche bar. Ritorno previsto a Conegliano verso le 14.00/15.00.
Percorso: circa 50 km
Livello difficoltà: medio (dislivello di circa 600/700 metri, salite mai lunghe ma numerose).
Bici: con cambio in buona efficienza ed adatta anche a qualche pezzo sterrato.
Punto di ritrovo: ore 9.00 stazione di Conegliano (con mezzi propri), da dove partiremo.
Costi: contributo Fiab Euro 3,00
Referenti: Marcello (349 7586748), Nadia T. (366 6800860)
Iscrizioni: contattando telefonicamente i referenti o presso il Palazzo del Podestà entro venerdì 21 settembre dalle 18,30 alle 20,00.
Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. Portare camera d'aria di scorta. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.

 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL