Domenica 9 ottobre 2016

Le Perdonanze
Difficoltà (2) media - Percorso prevalentemente collinare 45 km. Brevi tratti in sterrato. Freni ok perché ci sono tratti in forte discesa. Salite molto ripide da percorrere a piedi. Partendo da Conegliano, per colline e stradine secondarie, raggiungeremo la chiesa di Formeniga e poi ci avventureremo verso “Le Perdonanze” punto più alto della nostra gita. La salita è molto ripida e qualche tratto lo percorreremo a piedi.  Scenderemo a Vittorio  Veneto fino a Serravalle. Lungo la ciclabile del Meschio raggiungeremo Colle Umberto e poi Castello Roganzuolo dove visiteremo la chiesa dei Santi Pietro e Paolo in compagnia del Prof.Toni Soligon, che ci illustrerà le opere d’arte presenti. L'interno della pieve, costituito da una navata coperta a capriate lignee, dal presbiterio e da cinque cappelle laterali, assume grande importanza artistica, in quanto ospita numerose opere di pittori grandi e minori della tradizione veneta: si tratta di nomi come Tiziano Vecellio, Francesco da Milano, Francesco Frigimelica il vecchio.
Toni Soligon, star della storia dell’arte veneta e non solo, ci farà scoprire i segreti nascosti nella chiesa proponendoci una sua personale lettura e riuscendo a farci apprezzare ancora di più il territorio che ci circonda.

DETTAGLI:
Ritrovo 1:
ore 8.00 alla stazione dei treni di Treviso, partenza alle 8.21 il treno porta 2 bici. Partenza 8.36 il treno porta 6 bici. Arrivi a Conegliano 8.40/8.54.
Ritorno da Conegliano p. 17.05 il treno porta 6 bici; p. 17.31 il treno porta 8 bici. Arrivi alla stazione di Treviso 17.23/17.52
Ritrovo 2: ore 7.45 al parcheggio dello stadio di Rugby di Monigo davanti alla biglietteria lato sud in via Cisole. A Conegliano potremo parcheggiare nei pressi dello stadio di calcio dietro al cimitero in via Filzi, angolo con via del Lavoro.
Percorso: medio, di circa 45 km.
Costo: € 3,00 più il compenso alla guida prof. Soligon 2 Euro a testa. Trasporto treno A/R 10,20 euro. Totale 15,20 Euro.
Pranzo: presso qualche ristorante di Vittorio Veneto, o al sacco.
Referente: Daniele tel. 331 4787035
Bibliografia:
Baldissin, Mariuccia e Soligon Antonio, Chiese a San Fior. Alla scoperta del patrimonio artistico, San Fior, 2002. Presso: TREVISO Biblioteca di Città Giardino 'Andrea Zanzotto'
https://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_dei_Santi_Pietro_e_Paolo_(Castello_Roganzuolo))
Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.   

Cliccare sull'icona Adobe Reader per scaricare la locandina .pdf

 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL