Domenica 5 giugno 2016

A  BIBIONE  E  PER  BIBIONE  IN BICICLETTA  !RINVIATA A DATA DA DESTINARSI!
Descrizione: Percorso circolare in senso antiorario nella zona di Bibione, che raggiungeremo con l'automobile.  Lasceremo le auto nel paese di Cesarolo e da lì inizieremo la tranquilla pedalata che, lungo tranquille stradine di campagna a basso traffico veicolare nella zona delle bonifiche, ci porterà a Bibione. Qui giunti raggiungeremo la lunga e bella ciclabile sul mare che percorreremo in tutta la sua lunghezza.  Arrivati in piazzale Zenith, ci fermeremo per la  pausa pranzo. Nel pomeriggio proseguiremo verso est e giungeremo al faro; poi inizieremo il ritorno quasi sempre seguendo l'argine del Tagliamento.

 

Dettagli
Gita riservata  ai SOCI FIAB
Percorso: facile ma con tratto sterrato; KM in bici  circa 60; mezzo: auto + bici.
Ritrovo: a Treviso in viale 4 novembre, davanti al supermercato Conad (in zona Fiera, vicino al distributore ENI) ore 8,15
Partenza con le auto: ore 8,30
Trasporto bici: gestito autonomamente dai partecipanti
Partenza  con le bici da Cesarolo (zona chiesa vicino all'argine): verso le 10,00
Pausa pranzo.
Pranzo libero, ognuno deciderà se mangiare al sacco o in qualche locale.
Se il tempo sarà bello, potremo immaginare un paio d'ore complessive di pausa, per prendere un po' di sole; in caso contrario faremo una pausa più breve. Dopo la pausa riprenderemo il giro in bicicletta fino a Cesarolo.
Ritorno
Partenza per il ritorno in auto  verso le 16-16,30 e arrivo a Treviso verso le 18-18,30.
Costo:  euro 3,00 (contributo FIAB-Treviso); il costo del viaggio in auto sarà regolato autonomamente dai viaggiatori delle diverse auto.
Referenti: Stefano Fumarola e Giovanna P. : tel. 0422.423016 e  333.1311765 (numero occasionale)
Iscrizioni: telefonando ai referenti da martedì 31 maggio a  venerdì  3 giugno; oppure in sede Fiab-Treviso venerdì 3 giugno dalle 18,30 alle 19,30.
Importante: massimo 30 partecipanti; portare camera d'aria di scorta; bici dotata dei dispositivi di legge;  consigliato casco e giubbino riflettente; si ricorda che  l'escursione non è attività professionale (vedasi  nota sottostante).
Si raccomanda ai partecipanti di rispettare le indicazioni dell'organizzazione e specialmente di rispettare le norme del Codice della strada; ognuno sarà responsabile del suo comportamento.
Si ricorda che la FIAB-ONLUS è un'associazione ambientalista di volontariato e che la presente uscita  non costituisce attività professionale turistica o d'altro tipo. Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose.
Cliccare sull'icona Adobe Reader per scaricare la locandina .pdf

 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL