DOMENICA 13 APRILE 2008

Dalla città del Sile al parco di San Giuliano di Mestre

Si parte dal piazzale antistante la stazione ferroviaria, percorreremo la ciclabile che costeggia le mura cinquecentesche della città, e oltrepassato il ponte della Gobba, imboccheremo la Restera.
Giungeremo in breve all’antico porto di Fiera, un tempo crocevia di traffici e agognate rivoluzioni, oggi luogo ameno di piacevoli e rilassanti passeggiate lontano dal rumore e dallo smog della città.

Attraverseremo quindi il caratteristico cimitero dei burci (le antiche imbarcazioni del popolo del Sile, ora quasi totalmente immerse nella vegetazione e nell’acqua).
Sempre costeggiando il fiume arriveremo al porto di Casier.
Poco oltre, costretti a lasciare il lungo fiume, attraverseremo la provinciale ed imboccheremo una stradina secondaria, che ci porterà in breve a Lughignano. Qui ammireremo esternamente la bella villa quattrocentesca Barbaro – Gabianelli, splendido esempio in terraferma di dimora veneziana rinascimenatale. La tradizione vuole che sia stato costruito per volontà della Regina Cornaro, la celebrata regina di Cipro, per la sua favorita Fiammetta Buccali, come dono di nozze.
Dopo aver costeggiato una casa rurale dove nidificano le cicogne, arriveremo nel piccolo porto di Casale. Poco oltre la chiesa del paese vedremo esternamente la torre cinquecentesca dei Carraresi
Arrivati a Quarto d’Altino imboccheremo il percorso della memoria, seguiremo per un lungo tratto la strada romana Claudia augusta Altinate, l’antica strada che congiungeva Altino con il nord dell’Europa, e quindi costeggeremo il fiume Zero fino ad arrivare ad Altino
Qui faremo la sosta pranzo e visiteremo il museo archeologico dell’antico abitato romano di Altinum.
Nel pomeriggio attraverseremo il parco di San Giuliano, un’ampia area verde di ben 700 ettari, tra canali, barene e le acque della laguna.
Arriveremo quindi a Mestre, dove prenderemo il treno e ritorneremo così a Treviso.

  • RITROVO: ore 9.00 Stazione F.S.
  • RIENTRO: da Mestre treno R 2462 ore 18.06 - Arrivo a Treviso ore 18.25
  • LUNGHEZZA PERCORSO: Km. 50
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • STRADA: quasi completamente asfaltata
  • PERCORSO: interamente pianeggiante
  • BICICLETTA: city bike o mountain bike con camera d’aria di scorta
  • PRANZO: al sacco
  • COSTO: Soci 6.00 €, non soci 9.00 €
  • ISCRIZIONI: presso la sede giovedi dalle 18 alle 19

NOTA: nel prezzo non è compresa l’entrata al museo di Altino

 

Scarica la brochure della gita


Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada - l’uso del casco non è obbligatorio ma consigliato. L’Associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa – ambientale – culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.

 

Prossimo appuntamento 11 maggio: BIMBINBICI iniziativa nazionale per la promozione dell’uso della bici, aperta a tutti. Info sul sito, con orari e luoghi di partenza.

Ultimo aggiornamento Martedì 08 Aprile 2008 00:07
 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL