Domenica 13 aprile 2014

ITINERARI LETTERARI
 “A Vascon sulle orme di Antonio Caccianiga e Bruno Visentini”
DESCRIZIONE:
La prima cicloescursione letteraria del 2014 ci condurrà a Vascon, a due passi da Treviso.
Forse ai più il piccolo borgo nel comune di Maserada potrà dire poco, cosa avrà mai a che fare Vascon con le patrie lettere? Eppure, si dà il caso che a Villa Saltore, proprio nelle ridenti campagne del comune maseradese, a metà ottocento risiedette Antonio Caccianiga, uomo del Risorgimento, scrittore e letterato, i cui libri vennero pubblicati da una delle più prestigiose case editrici del tempo, e soprattutto primo sindaco della città di Treviso dopo la sua unificazione al regno d'Italia.
Circa un secolo dopo, a Villa Saltore trovò alloggio un altro grande italiano: Bruno Visentini, uno degli uomini politici  più influenti della prima repubblica. L'insigne parlamentare e ministro veneto, sposatosi ad una discendente della famiglia Caccianiga, amò particormente questo luogo, tanto da eleggerlo a suo rifugio prediletto, tra i gravosi impegni della sua intensa attività politica. Visentini prima di essere un grande protagonsta della vita politica dell'Italia del secondo dopoguerra, fu un militante antifascista ed uno degli uomini di punta del Partito d'Azione. Ed a villa Saltore il Gran Borghese, come venne chiamato, conservò ed implementò la già ricca biblioteca paterna, impreziosita da antiche e rare edizioni di storia locale.

 Caccianiga e Visentini due importanti trevigiani dell'ottocento e novecento che meriterebbero oggi, forse, una maggiore attenzione da parte della storiografia.
Ci aprirà le porte di Villa Saltore, Antonio Caccianiga, discendente del Caccianiga di cui sopra.
Ci farà da guida un giovane e valentissimo storico, Stefano Boccato, dell'ISTRIT (Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano).
Concluderemo la nostra mattinata con la visita alla Cooperativa l'Alternativa, da anni attiva nella promozione dell'agricoltuta biologica ed impegnata a dare concrete possibilità lavorative a persone provenienti dall'area della devianza carceraria, della tossicodipendenza, della malattia mentale e del disagio in genere.
Letture: Antonio Caccianiga l'eremita di Saltore, a cura di Enzo Demattè, 2002.
Luigi Urettini, Bruno Visentini, 2005.
DETTAGLI : (uscita riservata ai soci Fiab)
Ritrovo: ore 9.00 porta San Tommaso
Partenza: ore 9.15
Pranzo: Al sacco o buffet presso la Cooperativa l'Alternativa
Ritorno: ore 15.00 circa
Percorso: Facile di circa 30 km complessivi.
Costo: € 3,00 più eventuale costo del buffet
Referente: Roberto 339 4123300
Iscrizioni:   Presso la sala conferenze di Palazzo del Podestà venerdì 11 aprile dalle 18.00 alle 19.30 o contattando il referente. 
Si raccomanda di portare camera d’aria di scorta.
L’uso del casco è vivamente consigliato.

 

 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL