Venerdì 4 settembre 2013 ore 18.00

IL CICLOESCURSIONISMO A TREVISO A FINE '800: L'ING. EMO IN TRICICLO DA TREVISO A VIENNA, MONTECARLO E PARIGI
La conferenza organizzata dalla FIAB di Treviso sarà incentrata sulla bizzarra figura di un pionieristico cicloturista trevigiano: Vincenzo Emo.
Dell'ingegnere Emo non si sa quasi nulla, scarse ed insignificanti le note biografiche che si possono ricavare dai libri e dai documenti trevigiani.
Di questo ottocentesco viaggiatore ci rimane però una preziosa testimonianza: Emo pubblicò il resoconto dei suoi viaggi effettuati tra il maggio del 1890 e l'aprile del 1891 a Vienna, Montecarlo e Parigi, portati a compimento con un triciclo.

 Con questo pesantissimo mezzo di locomozione, Emo si avventurò tra strade polverose, affrontando non poche traversie e fatiche, pur di giungere laddove si era prefissato di arrivare.
Il libro non più ristampato dal 1900, è stato completamente dimenticato dalla pubblicistica trevigiana. L'opera non è oggi facilmente leggibile, così piena di ridondanti citazioni letterarie, ma è nondimeno una testimonianza interessante, che ci restituisce un mondo cicloturistico lontano e remoto,dove viaggiare era veramente un'avventura, ma dove era del tutto assente il pericolo numero uno del ciclista odierno: la macchina.
RELATORE: Roberto Pignatiello
INGRESSO LIBERO.
Venerdì 4 ottobre dalle ore 18.00 presso Palazzo del Podestà - Treviso - Via Calmaggiore, 10 - Galleria della strada romana 10 - Campanello COMUNE DI TREVISO

 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL