DOMENICA 1 APRILE 2012

INIZIATIVA COORDINAMENTO FIAB VENETO

"CICLOVIA LUNGO L'ANELLO DEI COLLI EUGANEI"

 

Questa è la prima escursione, delle tre in calendario, promossa dal coordinamento FIAB Veneto per conoscere e valorizzare progetti finalizzati al cicloturismo nella nostra regione. L’anello dei colli è un facile percorso che consente il circuito completo dei Colli Euganei. Primo parco regionale del Veneto, i Colli Euganei sono un gruppo di dolci colline di origine vulcanica che sorgono, quasi fossero un arcipelago, nella pianura padano-veneta, a pochi chilometri a sud ovest di Padova.

Per la bellezza del paesaggio è stato da sempre luogo privilegiato per la costruzione di nobili dimore. Potremo definirlo anche l'anello dei castelli, ma penso sia più adatta la definizione anello dei canali attorno ai colli. Buona parte del percorso si svolge, infatti, lungo gli argini dei canali artificiali che attorniano l'isolato gruppo collinare e, al ritorno, lungo l'argine del fiume Bacchiglione o per piste ciclabili a ridosso dei colli. Lungo il percorso incontreremo numerose mete turistiche come Battaglia Terme, Monselice, Este, Bastia di Rovolon, Praglia, solo per citarne alcune. Il percorso, quindi, è ricco di punti di interesse storico, idraulico, architettonico e naturalistico.

 

Dettagli:

  • RITROVO: ore 6.50 presso parcheggio Bingo in via Terraglio 156 a Treviso
  • PARTENZA: ore 7.00
  • RITORNO: ore 18.00 circa
  • PERCORSO: 60 km circa, facile (pianeggiante con qualche saliscendi), bici+bus con carrello portabici
  • COSTO: euro 21,00
  • PRANZO: al sacco
  • REFERENTE: Antonella 3356724088
  • ISCRIZIONI: giovedì 29 marzo dalle 19.30 alle 20.30 nella sede c/o palestra Baby Love, Viale III Armata 15 a Treviso (vicino Porta S. Tommaso) oppure contattando la referente (ore pasti)

                                    

Altre notizie o avvertimenti:

  • portare camera d'aria di scorta;
  • portare giubbino alta visibilità.
Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada - l’uso del casco non è obbligatorio ma consigliato. L’Associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa – ambientale – culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.

 

 

 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL