DOMENICA 4 LUGLIO 2010

- Ciclopista delle Dolomiti -
Da Calalzo di Cadore a Cortina d’Ampezzo e ritorno

Calalzo-CortinaLa pista ciclabile della Dolomiti è un percorso di media difficoltà che dalla stazione di Calalzo porta fino a Cortina percorrendo i 37 km della vecchia ferrovia, a scartamento ridotto, dismessa nel 1964. Dal piazzale della stazione di Calalzo, ci si mantiene sulla sinistra seguendo le indicazioni di color marrone, che segnalano la ciclabile.

Una volta iniziato il percorso riservato alle bici, per alcuni tratti anche pedonale, è sufficiente seguire le indicazioni. Oltrepassata “La Chiusa”, tra Vodo e Venas, la ciclabile si interrompe ed è necessario immettersi nella Stat.51 di Alemagna, per raggiungere, dopo circa 2 km, l’abitato di Peaio dove, diffronte al bivio per Vinigo, si gira a sinistra per riprendere la ciclabile. Dopo Peaio, si attraversa la statale e mantenendo la destra, si arriva a S.Vito. Dopo la chiesa, si dovrà  percorrere un ampio piazzale, molto trafficato e, tenendo la destra, si sale la rampa che ci riporta alla ciclabile. Dopo un paio di km, si attraversa il nuovo tunnel, che permette di pedalare alla sinistra della statale. Da qui in avanti, il terreno diviene principalmente sterrato, ma ben battuto, fino a Pian del Lago, zona industriale di Cortina. Al termine dello sterrato, si devia a destra, in salita, fino a Zuel, da dove è raggiungibile la base del trampolino olimpico. Proseguendo ancora per 3 km, si raggiunge la meta della nostra pedalata: la stazione di Cortina.

 

  • RITROVO: Stazione dei treni di Treviso, ore 7.00;
  • PARTENZA: alle ore 7.19;
  • RIENTRO: da Calalzo ore 18.53 (cambio a Ponte nelle Alpi) con arrivo a Treviso alle ore 21.00;
  • LUNGHEZZA PERCORSO: a Cortina km 37, con dislivello di circa 500 m. (in bici: A/R - Km 75).
    Possibilità di andata o ritorno in BUS NAVETTA;
  • BICICLETTA: mountain o city bike con cambio e camera d’aria di scorta;
  • COSTO: comprensivo del biglietto del treno € 15 (cumulativo scontato Fiab);
    Chi vuole usufruire del bus navetta (€ 6.50) deve dare avviso al momento dell’iscrizione, perché bisogna prenotare i posti;
  • REFERENTE: MAURO  347/1063594;
  • ISCRIZIONI: in sede, (Via Barbano da Treviso, 22) il giovedì antecedente la gita, oppure contattando  il referente, con un massimo di 15 partecipanti (per ordine delle F.S ). Oltre solo con mezzi  propri.

 


Scarica la brochure della gita

 

 

Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada - l’uso del casco non è obbligatorio ma consigliato. L’Associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa – ambientale – culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Luglio 2010 22:30
 
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL