News
Domenica 11 maggio 2014 Bimbimbici
Scritto da Nadia   
Mercoledì 07 Maggio 2014 19:07

15’ edizione di “Bimbimbici” e Giornata Nazionale della Bicicletta
Domenica prossima 11 maggio 2014
, come già pubblicato sul nostro sito internet, verrà svolta la 15’ edizione di “Bimbimbici”, manifestazione promossa dalla FIAB nazionale alla quale anche quest’anno aderisce la FIAB Amici della Bicicletta di Treviso.
Ci sarà la probabile adesione di qualche centinaio di bambini (circa 560) accompagnati dai relativi genitori, il direttivo della FIAB Amici della Bicicletta di Treviso è già impegnato in prima persona con tutti i suoi componenti disponibili, cerchiamo nell’ambito dei soci, dei familiari e di tutti coloro che possono e vogliono partecipare alla buona riuscita della manifestazione un contributo attivo come VOLONTARI
Si tratterà in particolare di coordinare e seguire durante il percorso i bambini e i loro genitori sia nella guida, sia nell’aiuto nell’eventualità di qualsiasi problema si dovesse presentare, sia tecnico (forature, rotture di bici, ecc.), sia personale (indicazione del percorso, problemi fisici, ecc).
Invitiamo pertanto i soci e/o familiari e conoscenti a dare la propria disponibilità ed adesione entro venerdì 9 maggio 2014, o di persona presso la sala di Palazzo del Podestà a Treviso (Via Calmaggiore n. 10 – galleria della strada romana) negli orari di apertura dalle 18,00 alle 19,30 oppure telefonando entro sabato 10 maggio 2014 al n. 348 2419596 Referente Giampietro.
Ringraziamo sin d’ora tutti coloro che aderiranno o parteciperanno alla manifestazione e buon BIMBIMBICI a  tutti………… FIAB Amici della Bicicletta di Treviso

 
Venerdì 11 aprile 2014 ore 18.30

Siete tutti invitati, presso la sala conferenze di Palazzo del Podestà a Treviso,  all'avvincente visione di un filmato in cui l'autore Luigi Ceolin raggiunge Lubiana a pedali da Calalzo con altri due compagni scapestrati, facendo mille peripezie e trovandosi in situazioni tragicomiche...   Seguirà la presentazione della prossima ciclovacanza "da Tarvisio a Lubiana" del 25-26-27 aprile 2014, sempre volta al raggiungimento della capitale Slovena, ma sicuramente con meno fatica e piu' organizzazione! INGRESSO LIBERO

 
Venerdì 11 aprile 2014 ore 18.30

Siete tutti invitati, presso la sala conferenze di Palazzo del Podestà a Treviso,  all'avvincente visione di un filmato in cui l'autore Luigi Ceolin raggiunge Lubiana a pedali da Calalzo con altri due compagni scapestrati, facendo mille peripezie e trovandosi in situazioni tragicomiche...   Seguirà la presentazione della prossima ciclovacanza "da Tarvisio a Lubiana" del 25-26-27 aprile 2014, sempre volta al raggiungimento della capitale Slovena, ma sicuramente con meno fatica e piu' organizzazione! INGRESSO LIBERO

 
Domenica PDF 

 Domenica 9 febbraio 2014
Passeggiando nei prati dell'eternità: Il Cimitero di San Michele a Venezia
DESCRIZIONE:
Questa breve escursione mattutina ci condurrà in un luogo veneziano poco frequentato dal turismo di massa, ma non privo, anche per questo, di suggestioni e fascino.
E' l'isola di San Michele, la città dei morti di Venezia
Il cimitero, di impianto ottocentesco con un apparato statuario spesso imponente e toccante, sorge, sospeso nell'acqua, in una piccola isola; è uno dei siti mortuari più struggenti d'Europa e forse del mondo.
Qui hanno trovato posto, per l'ultima dimora terrena, non solo i cittadini veneziani, ma anche tanti intellettuali e personaggi famosi, che hanno amato la città lagunare e che proprio qui hanno chiesto di essere sepolti.

Leggi tutto...
 
Comunicato 17 gennaio 2014

ZONA 30 Kmh a TREVISO: FINALMENTE!
L'istituzione di una grande zona 30 kmh nel centro storico di Treviso, compreso l'anello interno del PUT,  è uno dei punti qualificanti delle nostre proposte per Treviso, sottoscritte l'anno scorso in campagna elettorale da molti candidati, tra cui il sindaco Manildo.
Giunge ora finalmente l'attuazione di questo punto e la accogliamo con grande soddisfazione.
Nel farlo ricordiamo che Treviso è una delle città più inquinate d'Europa e che la velocità è direttamente proporzionale nel causare danni più o meno gravi a pedoni e ciclisti in caso d'incidente.
Come altri provvedimenti, la zona 30 va in direzione di una città più sana, più sicura e con una miglior qualità della vita, come raccomandato anche dal Parlamento europeo.
Questa è dunque una decisione fortemente positiva e confidiamo che  si continui su questa strada.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 8
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL