News
Comunicato Stampa settembre 2015

4-5  SETTEMBRE  in BICI da tutta ITALIA sul GIRASILE con FIAB-Treviso.
A QUANDO LA TREVISO-OSTIGLIA?
Il percorso ciclabile GIRASILE da Treviso a Portegrandi è stato finalmente completato poche settimane fa e finalmente consente di andare in tutta tranquillità da Treviso a Portegrandi in uno scenario particolarmente suggestivo.
Ci sono stati anni di ritardi ma ora c'è e già attira gli appassionati del tempo libero all'aria aperta, locali e turisti.
Tra questi si segnala una quarantina di iscritti alla FIAB provenienti da tutta Italia che hanno trascorso un felice fine settimana nella Marca, provando e apprezzando le bellezze del Girasile fino ad Altino antica (nella foto alcuni dei partecipanti).
Lo diciamo da anni: la ciclabilità fa bene alla salute e all'ambiente e aiuta  l'economia, perciò dobbiamo continuare su questa strada.
A quando il completamento della Treviso-Ostiglia?

 
Iscrizione FIAB

Gentili associati, avvisiamo quelli che non l'avessero ancora fatto che è ancora possibile rinnovare l'iscrizione alla Fiab di Treviso.
Ricordiamo che è possibile farlo o in occasione delle nostre uscite oppure recandosi a Palazzo del Podestà al venerdì dalle ore 18 alle 19; eventualmente si può anche contattare Emanuela al 3494769400.

Il costo della nostra iscrizione è: euro 18,00 ordinario; euro 24,00 ordinario più rivista BC; euro 12,00 familiare; euro 10,00 bimbo sotto i dodici anni; euro 30,00 sostenitore.
La sala conferenze sarà aperta fino a venerdì 24 luglio per poi  riprendere venerdì 28 agosto.
Buona Estate a tutti!

 
COMUNICATO STAMPA 26 maggio 2015

Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) - Coordinamento del Veneto

Elezioni e ciclabilità. Primi risultati delle nostre proposte.
 E dopo vigileremo !

In vista delle elezioni regionali del 2015, la FIAB-Veneto ha elaborato sin da marzo il Documento di Programma “Cosa può fare la Regione Veneto per la Bici” nel quale, dopo un'attenta analisi della situazione attuale, si fa una serie di puntuali proposte di interventi che la Regione dovrebbe porre in essere per favorire ed incentivare la mobilità ciclistica.
Tra le proposte si evidenzia la necessità di una Legge regionale per la mobilità ciclistica e specialmente di un Ufficio Regionale per la mobilità ciclistica con funzioni di coordinamento, entrambi elementi che riteniamo decisivi per una nuova e più incisiva politica per la mobilità sostenibile e che si sommano a tante altre proposte, come quella di attivare una dotazione finanziaria programmata pluriennale.

Leggi tutto...
 
Comunicato stampa 29 marzo 2015

FIAB-Veneto Federazione Italiana Amici della Bicicletta - Onlus
Regionali 2015. Verso la Presidenza in BICICLETTA?
La FIAB del Veneto incontra a Verona i candidati alla Presidenza del Veneto
In occasione delle prossime elezioni regionali, la FIAB del Veneto presenterà ai candidati alla presidenza della Regione le sue proposte sulla mobilità sostenibile  per costruire un Veneto sempre più ciclabile e sempre più attento all'ambiente.
Tra le numerose proposte di FIAB spicca la necessità di una Legge regionale per la mobilità ciclistica e di un Ufficio regionale di mobilità ciclistica, nonché di un Piano regionale della mobilità ciclistica.
Hanno accettato l'invito a confrontarsi pubblicamente sull'argomento i candidati Alessandra MORETTI per il Centro-Sinistra e Iacopo BERTI del Movimento 5 Stelle; al momento in cui scriviamo sia il Presidente uscente Luca ZAIA che l'altro candidato Flavio TOSI hanno declinato l'invito.
Parteciperanno all'incontro il Coordinatore regionale di FIAB  Luciano Renier ed il Responsabile Nazionale Area Tecnica di FIAB Marco Passigato, che presenteranno il documento di programma di FIAB-Veneto "Cosa può fare la Regione Veneto per la bicicletta".
L'incontro si svolgerà a Verona in Piazza Santo Spirito 13 presso la locale sede FIAB  mercoledì 1° aprile alle ore 14,30 .
Stampa e cittadinanza sono invitate
Si allega il Documento della FIAB-Veneto  "Cosa può fare la Regione Veneto per la bici"
Stefano Fumarola  (Ufficio Stampa di FIAB-Veneto)


Scarica il documento

 
Comunicato Stampa FIAB - Veneto /Coordinamento Veneto

Dopo la GIORNATA delle FERROVIE DIMENTICATE :
il  Coordinatore FIAB-Veneto annuncia l'impegno della FIAB anche in vista delle prossime elezioni  regionali.
Verso un VENETO PIU' CICLABILE!

Dopo la Giornata delle Ferrovie Dimenticate  svoltasi l'8 marzo abbiamo incontrato Luciano Renier, il Coordinatore regionale di FIAB--Veneto e gli abbiamo  posto alcune domande.

D. Dunque quest'anno l'8 marzo non era solo la Festa della Donna ma anche la Giornata delle Ferrovie Dimenticate; com'è andata in Veneto?

R. Direi bene: in Veneto si sono svolte diverse iniziative e abbiamo visto tanta gente e tanto interesse, segno che la cosa sta a cuore a molti.

D. In concreto, cosa proponete per  queste ferrovie dismesse?

R. Chiediamo  che la situazione attuale di totale  abbandono e progressivo disfacimento sia interrotta, avviando il recupero del loro sedime per rilanciarle come nuove strutture  per il turismo ciclopedonale , portando anche in tal modo l'Italia e il Veneto a livello europeo; oggi in pratica stiamo gettando alle ortiche un patrimonio che a suo tempo è costato notevoli risorse economiche e che ora potrebbe tornare utile e vitale con modesti investimenti.  

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 8
Amici della Bicicletta - FIAB, Via Barbano da Treviso 22, 31100 TREVISO | Powered by Joomla! OPENSOURCE GNU/GPL