Ultime notizie da Fiab Treviso

Sabato 12 ottobre 2019

Ritrovo al binario 1 ore 9.30

Referente Fiab Giampietro T. 348 2419596

Domenica 6 ottobre 2019
Pedaliamo insieme nelle terre di Montecchi e Capuleti per chiedere il miglioramento di uno degli itinerari cicloturistici più desiderati d'Europa
Iniziativa del coordinamento FIAB Veneto             
La ciclovia AIDA (Alta Italia Da Attraversare) è un progetto FIAB che in 930 km va dal confine francese di Susa a quello sloveno di Trieste passando per i centri delle principali città del Nord. Nel Veneto AIDA corre in buona parte sulla ciclovia regionale I-1 Garda-Venezia, e da Verona vede il transito di un gran numero di cicloturisti nordeuropei che, provenendo da Bolzano e Trento via Brennero e Resia, si dirigono verso Vicenza, Padova e Venezia. Tuttavia, nonostante l’importante flusso cicloturistico, varie parti del percorso veneto di AIDA non sono ancora adeguate per qualità e sicurezza, e con questo evento chiediamo alle amministrazioni un necessario miglioramento di questi tratti. Da Verona il percorso (che prevede un po’ di facile sterrato) si snoda per Caldiero, Soave, Monteforte, Montebello, Montecchio, Sovizzo e Creazzo prima dell’arrivo a Vicenza, nella splendida cornice palladiana di Piazza dei Signori.

Domenica 29 settembre 2019  
Arriveremo in auto a Jesolo Paese, dove dopo una sosta per colazione, partiremo in bici per arrivare a Cavallino sulla bella ciclabile, inizialmente sterrata, che costeggia il fiume Sile.
Pedaleremo quindi fino a Treporti dove inizieremo un percorso in mezzo alla laguna, ci immergeremo in un paesaggio naturale e affascinante fino a Lio Piccolo. Lio Piccolo è una località della laguna veneta, compresa nel comune di Cavallino-Treporti. L'Appellativo Lio è un termine locale e significa lido. Situata su un insieme di isolotti separati da stretti canali e circondata dalla barena e valli da pesca, si caratterizza per la presenza  di orti dove si coltivano le note castraure e le zizole. Nella barena vivono molte specie di uccelli: la garzetta, l'airone bianco e cinerino, il cavaliere d'Italia, il falco da palude, la folaga, il gabbiano reale, i fenicotteri, etc.

Attraverso stradine non frequentate e trosi arriveremo in zona Montello ai piedi della ciclabile "Stradone del Bosco".
La nostra metà sarà una tipica osteria "vintage" a Ciano del Montello.
Luogo di ritrovo: Stadio del rugby di Monigo (Treviso) lato sud di fronte alla biglietteria (via Cisole).
Orario appuntamento: partenza ore 8.30, ritorno ore 13.00 circa.
Distanza circa 55 km. Difficoltà: facile, tutta pianura. 
Percorso: asfalto e qualche tratto sterrato. Può esserci del fango, viste le ultime piogge.
Bici: MTB oppure City-bike
Referenti: Daniele cell. 331.4787035

Riservata ai soci FIAB 2019

 

Scegli ed entra nella categoria che ti interessa: