Ultime notizie da Fiab Treviso

1) Le vostre proposte per le nostre gite del 2020, 

Care socie e cari soci FIAB Treviso.

Per costruire un interessante calendario gite in bicicletta per il 2020 vi chiediamo un contributo di idee e proposte.
Se avete curiosità  per un percorso, un posto che vorreste vedere, fatelo diventare una gita così che tutti noi possiamo godercelo divertendoci in compagnia

Chi non ha mai fatto il capogita e non è sicuro di farcela, prima di rinunciare, chieda una mano al Direttivo.
Oppure suggerite semplicemente un itinerario che vi interessa...
I temi possono essere i più svariati: divertimento, natura, arte, enogastronomia... tutto ciò che si possa raggiungere e fare in bicicletta. 

Stupenda cavalcata nel sole di ottobre.

Arriveremo in auto a Bigolino dove inizieremo il nostro itinerario attraverso le colline del Prosecco (Patrimonio dell’Umanità). Sarà un continuo saliscendi con brevi sterrati attraverso i vigneti eroici coltivati a mano e in pendenza, costeggiando casolari in sasso biancone.

Sabato 12 ottobre 2019

Ritrovo al binario 1 ore 9.30

Referente Fiab Giampietro T. 348 2419596

Domenica 6 ottobre 2019
Pedaliamo insieme nelle terre di Montecchi e Capuleti per chiedere il miglioramento di uno degli itinerari cicloturistici più desiderati d'Europa
Iniziativa del coordinamento FIAB Veneto             
La ciclovia AIDA (Alta Italia Da Attraversare) è un progetto FIAB che in 930 km va dal confine francese di Susa a quello sloveno di Trieste passando per i centri delle principali città del Nord. Nel Veneto AIDA corre in buona parte sulla ciclovia regionale I-1 Garda-Venezia, e da Verona vede il transito di un gran numero di cicloturisti nordeuropei che, provenendo da Bolzano e Trento via Brennero e Resia, si dirigono verso Vicenza, Padova e Venezia. Tuttavia, nonostante l’importante flusso cicloturistico, varie parti del percorso veneto di AIDA non sono ancora adeguate per qualità e sicurezza, e con questo evento chiediamo alle amministrazioni un necessario miglioramento di questi tratti. Da Verona il percorso (che prevede un po’ di facile sterrato) si snoda per Caldiero, Soave, Monteforte, Montebello, Montecchio, Sovizzo e Creazzo prima dell’arrivo a Vicenza, nella splendida cornice palladiana di Piazza dei Signori.

Scegli ed entra nella categoria che ti interessa: