Domenica 9 giugno 2019
Da LONGARONE a CONEGLIANO per una Monaco-Dolomiti-Venezia più sicura
Il secondo evento 2019 del coordinamento FIAB Veneto ci porta da Longarone al lago di Santa Croce, Fadalto, Vittorio Veneto e fino a Conegliano seguendo il corso del Piave e del Meschio, luoghi magnifici lungo l’ormai affermatissima ciclovia europea Monaco-Venezia (che comprende come sua parte la ciclovia regionale I-4 Dolomiti-Venezia) che però ha bisogno di importanti interventi in vari suoi tratti.

 

Programma della giornata in bici. 10:00: partenza Longarone / 10:50-11:20: visita mosaici della centrale ENEL di Soverzene (km 20) / 12:30-14:00: sosta pranzo lago Santa Croce (km 22) al sacco o “pasta party” (pastasciutta- acqua) / 15:15-15:40: sosta Vittorio Veneto (km 43) / 16:40: arrivo Conegliano (km 60), commiato.
Ritrovo : Ore 7,50 a Treviso davanti alla stazione ferroviaria;
Arrivo : Ore 09,52 circa a Longarone;
Partenza in bici: Ore 10,00 da Longarone;
Percorso: Km. 60 – Facile / medio;
Costo: Treno andata a Longarone – ritorno da Conegliano - costo euro 15 circa;
Ritorno: Verso le 18,30 – 19,30 a Treviso;
Pranzo: Pranzo al sacco o previa prenotazione al costo di 6 euro;
Referente : Giampietro 348 2419596;
Iscrizioni: entro mercoledì 5 giugno 2019 (massimo 15 posti prenotabili per il
Trenobus delle Dolomiti), contattando il referente o presso Palazzo del Podestà in via
Calmaggiore 10 a Treviso il venerdì dalle 18,30 alle 19,30.
Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è
vivamente consigliato. Portare camera d'aria di scorta. L’associazione declina ogni responsabilità per
danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì
un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi
statutari dell’Associazione.