Sabato 1 e Domenica 2 giugno 2019 
Ciclo-escursione di due giorni che con partenza in bici da Udine ci farà immergere in zone selvagge collinari e montane. Pedaleremo lungo strade secondarie asfaltate tra Friuli e Slovenia.
Sosteremo nella zona del passo Solarie, presso l'omonimo rifugio. Durante la prima guerra mondiale  tale zona è stata tragicamente interessata dalla battaglia di Caporetto.
Sconfineremo in Slovenia toccando i fiumi Isonzo e Natisone per far ritorno a Udine per il suggestivo pian delle Farcadizze.
Cicloescursione riservata ai soli soci FIAB in regola con l'iscrizione 2019
Numero posti limitato a 18 persone.

 

DETTAGLI:
Ritrovo 1: Mogliano Veneto - Stazione Ferroviaria ore 7.15 (treno per Udine ore 7.26)
Ritrovo 2:  Treviso Stazione FS ore 7.25. Partenza alle ore 7.36 treno per Udine.
Percorso 1° giorno: circa 50 km. disl. 1100 m. circa. Percorso asfaltato.
Percorso 2° giorno: circa 60 km. disl. 1000. Percorso asfaltato.
Difficoltà: medio/impegnativo.
Costo: contributo FIAB  € 5,00  + biglietto treno Mogliano / Treviso - Udine A/R  con trasporto bici € 30,00
Pernottamento: Rifugio Solarie mezza pensione con prima colazione € 43,00. Due camerate da 8 e 10 posti. (Non sono necessari lenzuola ed asciugamani). Il rifugio è dotato di colonnine per la ricarica delle eventuali e-bike
Ritorno: tardo pomeriggio della domenica dalla stazione ferroviaria di Udine.
Pranzo: andata e ritorno al sacco.
Referenti: Nadia T. cell.  366.6800860 (Treviso) Gigi Ceolin cell. 349.4559117 (Mogliano Veneto)
Iscrizioni: contattando telefonicamente i referenti
Note: Munirsi di documento di identità valido per l'espatrio. Portare camera d'aria di scorta.  Bici in buono stato di manutenzione.
Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.