Venerdì 14 febbraio 2020 ore 21.00
da Firenze arrivano.... i RICICLABILI!
“Occorrono mediatori, costruttori di ponti, saltatori di muri, esploratori di frontiera. Traditori della compattezza etnica, ma non transfughi" (A.Langer)
I Riciclabili sono un gruppo di amici, legati dalla passione di viaggiare lentamente e responsabilmente, esplorando le comunità locali e promuovendo la bicicletta come buona pratica di turismo sostenibile. Credono che viaggiare sia uno strumento per raccontare e raccontarsi, oltre che un modo per conoscere il Mondo. Credono nella ciclabilità, cioè l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto individuale che non inquina, sia in ambito urbano che extraurbano. Credono nella sostenibilità ambientale, e nell'esplorare luoghi lontani dalle solite mete turistiche, a impatto zero. Credono nella sostenibilità sociale, e nella necessità di una riflessione sul concetto di confine.


Verranno a trovarci da Firenze, in treno ed in bicicletta, Niccolò e Jacopo, per raccontarci di alcune loro avventure: il loro viaggio in bicicletta da Firenze a San Pietroburgo, lungo la cortina di ferro, viaggio che è anche diventato un libro, edito da Porto Seguro Editore, e quello tra i 100 borghi di Albania, sviluppando un concetto di ecoturismo nelle aree remote di un paese che vuole aprirsi ad un turismo responsabile.
Dopo foto, video e presentazione, ci sarà modo di parlare di Viaggio Lento, di Cicloturismo, e di condividere esperienze personali.
Per finire prosecco e crostoli per tutti.
L'incontro si terrà alle ore 21.00 nella sede FIAB Treviso presso il Binario Uno, Piazzale Duca D'Aosta 7/B, sotto il cavalcavia della stazione FS di treviso, a sx guardando la stazione.
Si ricorda che la FIAB-ONLUS è un'associazione ambientalista di volontariato e che il presente incontro non costituisce attività professionale turistica o d'altro tipo.