“Non buttarmi, istruzioni per il riuso” è una giornata di laboratori sull'impatto ambientale delle nostre azioni quotidiane.
Si terrà domenica prossima, 27 ottobre, alla Loggia dei Cavalieri, dalle 10 alle 19.
È con immenso piacere che noi di Fiab parteciperemo per ribadire il ruolo che la bicicletta avrà in futuro nel ridisegnare città più sicure, vivibili, meno inquinate, a misura d’uomo.
Abbiamo organizzato una pedalata durante la quale toccheremo alcuni luoghi di Treviso e dintorni che ben rappresentano i concetti di spreco e riuso di suolo ed edifici.
Vedremo posti abbandonati e restituiti alla cittadinanza, bellezze naturali e scempi ambientali.
Non scordate di portare con voi i vostri smartphone!! Serviranno per scattare bellissime foto (ma anche bruttissime se il luogo lo richiede) che rendano le impressioni e le emozioni che proverete, per condividerle poi nei vostri social con l’hashtag #fiabnonbuttarmi.
Verrà creato un album dedicato nella pagina dell’evento dove saranno raccolti tutti i nostri scatti!
Punto di partenza e arrivo sarà la Loggia dei Cavalieri, ritrovo ore  8.30.
Il percorso è facile, di 50 km circa e  si snoderà tra strade, stradine sterrate e piste ciclabili, quindi si raccomanda di venire con le bici in ordine e camera d’aria di riserva.
Faremo una sosta in pasticceria per la colazione, il ritorno in città è previsto per le 14/14.30, quindi non faremo pausa pranzo (se vorrete portate con voi frutta o snacks).
Per motivi organizzativi vi chiediamo di confermare la vostra presenza con un messaggio a Stefano 349 5438233.
Non mancate, vi aspettiamo numerosi a questa bellissima giornata!

RIASSUMENDO

Appuntamento Loggia dei Cavalireri Treviso ore 8.30

Rientro 14.00 - 14.30 circa

Percorso: facile 50 Km circa. Qualche tratto sterrato.

Portare: Snack per merenda al salto, macchina fotografica o smartphone, cameradaria di scorta

Referente cui confermare la partecipazione Stefano 349 5438233.

N.B.: questa giornata sostituisce la cicloescursione "Gravel dei Trosi sul Montello" prevista nel programma delle attività nella medesima domenica.

Si raccomanda: durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada, l’uso del casco è vivamente consigliato. Portare camera d'aria di scorta. L’associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone. La cicloescursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un’attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.