Car* amic*!
Avete mai sentito parlare del PUMS?
Sapete cosa significa questo acronimo?
Significa Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile.
Dal 2017 è stata resa obbligatoria per città o agglomerati urbani con più di 100.000 abitanti la redazione dei cosiddetti PUMS, seguendo le linee guida elaborate in sede europea nel 2014.
Se fino a qualche tempo fa i piani per la mobilità si costruivano attorno alle automobili, ora la musica è cambiata, finalmente. Il punto di partenza per ridisegnare e rendere le città sane, pulite, sicure, a misura d’uomo è proprio costruire la mobilità mettendo le persone al centro.


Città importanti come Milano, Torino, Bologna, Ferrara, Modena hanno già attivato questi piani o sono in fase di conclusione, con risultati apprezzabili in termini di vivibilità.
Altra importante novità è la partecipazione dal basso, i cittadini e le associazioni saranno coinvolti nelle fasi di costruzione del piano, quindi è importante essere informati e attivi.
A tal proposito, la primissima azione che noi cittadini dobbiamo fare è compilare un semplice questionario, semplice ma importantissimo perché permetterà agli esperti di studiare le nostre abitudini in fatto di spostamenti.
Potete trovare il questionario a questo link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc1lnhkzZYOVjscD2jWjkfj0JPLbtJB1yI45vFcJ_FpbU4F6A/viewform

Noi di Fiab Treviso saremo sempre presenti per promuovere la mobilità sostenibile, prima di tutto utilizzando la bicicletta, sempre a garanzia di una città pulita e vivibile e non più stritolata dalle auto.
Cercheremo il più possibile di informarci e informare chiunque di voi abbia dubbi, domande o proposte.
Seguiranno riunioni a cui saremo invitati a partecipare tutti noi cittadini, vi terremo informati.
Quindi compiliamo il questionario, facciamolo compilare ai nostri amici, familiari e cerchiamo di condividere il più possibile queste informazioni, per non dover dire un giorno, non sapevo, non ho partecipato.