Ultime notizie da Fiab Treviso

Care socie e cari soci,

riportiamo il passo dell' ORDINANZA N. DEL 3 maggio 2020 del Presidente della Giunta Regionale del Veneto che ci autorizza a girare in bici nell'ambito della Regione del Veneto

Omissis...

"4. Attività motoria e sportiva nel territorio regionale
E’ consentito lo svolgimento individuale o con componenti del nucleo famigliare di attività sportiva o motoria quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo,camminata, corsa, ciclismo, tiro con l’arco, equitazione, tennis, golf, pesca sportiva, canottaggio, ecc.. Al fine di svolgere l’attività motoria o sportiva di cui sopra, è consentito anche spostarsi con mezzi pubblici o privati per raggiungere il luogo individuato per svolgere tali attività, nei limiti del territorio regionale;"

Possiamo quindi riprendere la nostra bici ed INDIVIDUALMENTE o con componenti del nucleo famigliare, rispettando le prescrizioni, farci un bel giro.

Vi proponiamo la visita alla tomba Brion che era stata programmata per il 15 marzo u.s. è stata spostata a chissà quando. 

Da molti anni S. Vito di Altivole è meta di un flusso ininterrotto di visitatori italiani e stranieri, che qui giungono per immergersi nella visita della monumentale Tomba Brion, progettata da Carlo Scarpa, uno dei più grandi architetti italiani del '900, ed eseguita tra il 1970 ed il 1975. L'opera di S. Vito costituisce l'apice dell'attività di Scarpa, che essendo di ciò pienamente cosciente "riversa qui tutta la sua vasta cultura architettonica, artistica, letteraria, oltre alla sua profonda sapienza artigianale".

Per chi si vuol avventurare mettiamo a disposizione la traccia GPX per arrivarci per strade poco frequentate dalle automobili o stradine vere e proprie di campagna. Bisogna superare la "Pedemontana", ostacolo non semplice da valicare per il cicloturista. Noi abbiamo studiato le possibili varianti. Come utilizzare la traccia GPX allegata? Dovete scaricare una Applicazione adatta al vostro telefonino con sistema Android (più comune). Oppure per il vostro iPhone (Apple).

Per tutti e due i sistemi potete scaricare gratuitamente GPX Viewer. Una volta installata (facile), selezionate dalla mail che vi abbiamo inviato il file allegato "BRION" e automaticamente si aprirà il percorso Treviso-Altivole (Tomba Brion) e ritorno. La partenza è dallo stadio del Rugby di Monigo Treviso

Percorso: Km. 77 circa – Facile, in parte sterrato;

 

distance duration avg. speed trackpoints trackpt. distance
77.6 km 07:40:07 10.1 km/h 3470 22.36 m
altitude range lowest point highest point uphill downhill
81 m 9 m 90 m 1033 m 1051 m
 

 

Riferimenti:

http://www.comune.altivole.tv.it/comune_altivole/index.php/la-tomba-brion

http://www.comune.altivole.tv.it/italiapasw/index.php/tomba-brion-new?start=4

Scoprite inoltre la Web App messa a disposizione del Comune di Altivole per valorizzare la visita alla Tomba. Potete accedervi utilizzando il QRcode totem installato all'entrata del cimitero. Anche in questo caso bisogna scaricare l'Applicazione "Lettore QR" (facile)

Avete problemi per scaricare le applicazioni? Chiamate Daniele 3314787035 e vediamo di risolvere. 😀 

RINNOVO DEL DIRETTIVO FIAB Treviso. E' particolarmente importante che vi sia la Vostra partecipazione: l'associazione ha bisogno delle vostre idee e proposte. Incoraggiamo chiunque, armato di buona volontà e un briciolo di tempo, a candidarsi per il nuovo Direttivo FIAB 2020.😁

 

CRITICAL MASS online 30/04/2020 h.19.00
diretta social su pagine Facebook ed INSTAGRAM di GRA
(facebook.com/granderaccordoambientale instagram.com/gra_granderaccordoambientale)

Presentazione GRA e FIAB
● Azioni di sensibilizzazione sul territorio.
CRITICAL MASS
Introduzione di Susanna per FIAB TV
Ospite: Elisa Gallo, Presidente Bike Pride Fiab Torino
CLIMATE RIDE
Introduzione di Ettore per FFF TV
Ospite: Franz
● Azioni di cambiamento per tutti i giorni
Introduzione di Enzo, GRA
CARGO BIKE: Lavorare con la bicicletta
Ospite: Tamara di Orti a Pedali, Portogruaro
● Infrastrutture per la mobilità sostenibile
Introduzione di Fabio, Legambiente
BICIPOLITANA, l'esperienza di Pesaro
Ospite: arch.Ferdinando Leoni, FIAB Fano
● Saluti e ringraziamenti

Carissime socie, carissimi soci,

è forte la voglia di pedalare in queste belle giornate di primavera, di ritrovarci per qualche bella gita.

Teniamo duro ancora un po', siamo stati bravissimi.

Intanto il limite dei 200 metri è caduto, ed ora si può fare attività fisica, anche in bici, nei pressi di casa.

Vi ricordiamo inoltre che è sempre possibile, oltre che sicuro per il distanziamento sociale, utilizzare la bicicletta per gli spostamenti: per recarsi al lavoro o per esigenze di cura dei genitori, per portar loro la spesa ecc.

Attendiamo di capire come sarà attuata la fase due di questa emergenza -- che, vi ricordiamo, è stata causata e aggravata dai problemi ambientali, come l'inquinamento e la distruzione degli ecosistemi -- ma ci sono forti segnali che la bicicletta giocherà un ruolo importante.

È probabile che dovremo continuare ancora per qualche tempo a proteggere noi stessi e gli altri dalle famose droplet: per chi lo desidera, è possibile ordinare una mascherina adatta anche per l'attività fisica e che offre una buona protezione.

Il costo è 18 euro più 5 euro per il filtro di ricambio. Per i soci FIAB c'è uno sconto del 10%. I tempi di attesa sono 20 – 30 giorni.

Prenotazioni: Daniele cell 3314787035. Fatemi sapere entro il primo maggio. Poi procedo all’ordine come FIAB.

A prezzo pieno si possono prenotare presso www.venicetrail.org di Casale sul Sile Marco cell. 3248618192

Vedremo se con le nuove disposizioni sarà possibile riprendere subito le attività in gruppo già da maggio, lo speriamo.

Vi invitiamo intanto a far sì che sempre più la bicicletta sia parte dello stile di vita di tutti noi, non solo per le nostre belle gite. 

Diamo il nostro contributo perché questa situazione sia un'opportunità di cambiamento.

Seguiteci intanto sui nostri canali social, Facebook (FiabTreviso) e Instagram, @fiab_treviso

Il Direttivo

FIAB Treviso

Cari amici stamattina alle ore 7 ho iniziato la mia pedalata verso l'infinito.

Questo è il post struggente che abbiamo letto su Facebook lunedì scorso, 30 marzo 2020, un post che mi ha personalmente gelato il sangue, che però ci ha informato della scomparsa di un mio e nostro grande amico, Luciano Renier, colui che ha fortemente voluto la nascita di Fiab Treviso. Possiamo definirlo il socio fondatore, una persona schiva ma con delle qualità straordinarie, prima di tutto umane e poi di competenza e tenacia per quanto riguarda i temi e gli scopi della Fiab.

In questo momento i ricordi e i pensieri sono molti. Non è stato il corona virus a portarcelo via, è stata una malattia spietata che lui combatteva da più di due anni, con forza, coraggio e tenacia, doti che lo hanno sempre contraddistinto. L'ho già scritto e lo ripeto, per me lui era come un fratello maggiore, un esempio per il suo impegno, era sempre presente alle nostre manifestazioni, alle assemblee, ai pranzi sociali, quando poteva alle gite.

Per molti anni ha rivestito il ruolo di coordinatore regionale per il Veneto della Fiab.

Il rammarico ora è di non poterlo salutare, sono sicuro che saremo stati tantissimi.
Oggi ho telefonato alla moglie Marina, l’ho abbracciata e le ho fatto le condoglianze da parte di tutta la Fiab di Treviso, le ho promesso che troveremo il modo di rendere onore alla sua memoria nel modo più adeguato.

La prossima iniziativa Regionale sarà sicuramente dedicata a lui, lui sta pedalando verso l’infinito e noi pedaleremo sempre con lui nel cuore.

Giampietro Toniolo

Presidente Fiab di Treviso

Scegli ed entra nella categoria che ti interessa: